• Le mie ricette
  • Voglia di dieta: consigli ed esperti
  • UTensILI IN CUCINA
  • Consigli utili
  • Cuoca a domicilio
  • Incontri golosi
  • Un buon bicchiere di vino
  • Visita la mia pagina Facebook
  • iscritta Federazione Italiana Cuochi
  • Expo 2015

<

Cucchiaio, forchetta e coltello In evidenza

Valuta questo articolo
(0 Voti)

Cucchiaio, forchetta e coltello: le origini

Cucchiaio

Il suo nome deriva dal latino cochlearium, da cochlea cioè chiocciola. Infatti i Romani lo usavano in origine per mangiare le lumache

Forchetta

L'uso della forchetta è stato introdotto in Italia nel Quattrocento da alcuni nobili di Costantinopoli che si erano rifugiati a Venezia quando la città era stata conquistata dal sultano Maometto II.
Il patriarca di Venezia, predicando nella basilica di San Marco, disse: 'Sono strumenti inventati dal diavolo. Per tale scopo il Signore ci ha dato le dita!'

Coltello

Nel medioevo il coltello da tavola veniva usato anche come piccola spada. Spesso aveva un manico d'avorio o di smalto con pietre preziose e veniva portato appeso alla cintura in una custodia di cuoio