• Le mie ricette
  • Voglia di dieta: consigli ed esperti
  • UTensILI IN CUCINA
  • Consigli utili
  • Cuoca a domicilio
  • Incontri golosi
  • Un buon bicchiere di vino
  • Visita la mia pagina Facebook
  • iscritta Federazione Italiana Cuochi
  • Expo 2015

<

I ricciarelli In evidenza

Valuta questo articolo
(1 Vota)

Mio marito adora i ricciarelli così ho deciso di farli in casa perché sono generalmente piuttosto costosi e perché ho scoperto che la loro realizzazione non è affatto complicata. E sapete una cosa? Quelli fatti in casa sono moooooolto più buoni degli altri! Che scoperta direte voi, beh per me lo è stata! Il problema è che per mio marito è sempre Natale: li devo preparare almeno una volta al mese!!

Tempo di realizzazione: 40 minuti più 14 ore di riposo

ricciarelli_e_altro_019Ingredienti
300 gr di mandorle
450 gr di zucchero semolato
100 gr di albumi
zucchero a velo
Farina
Ostie
Qualche goccia di essenza di arancia
o di vaniglia

 

 

 

 

 

 

Frullate le mandorle lo zucchero fino ad ottenere una farina molto sottile.
Aggiungete l'essenza di arancia o vaniglia e in una ciotola impastate con metà degli albumi amalgamando il più possibile. Lasciate riposare questo composto in frigo per 12 ore (massimo 24).
Riprendete l'impasto dal frigo: spolverizzate il piano di lavoro con 2 cucchiai di zucchero a velo setacciato con 2 cucchiai di farina e su questo lavorate l'impasto con i restanti albumi; amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Se serve aggiungete altro mix di farina e zucchero a velo.
Dividete l'impasto e formate dei bastoncini di 2 o 3 cm di spessore. Prelevate da ogni bastoncino delle porzioni grandi come una grossa noce: lavoratelo tra le mani quindi schiaciatelo e stringetene due estremità a formare delle losangheò magari con le mani umide, adagiate ognuno su mezza ostia e quindi ponete su una placca da forno rivestita di carta forno. Lasciate riposare per un paio di ore quindi spolverizzate con abbondante zucchero a velo e passate in forno a 160° per 7/8 minuti.

Questa ricetta la trovi anche su www.allrecipes.it