• Le mie ricette
  • Voglia di dieta: consigli ed esperti
  • UTensILI IN CUCINA
  • Consigli utili
  • Cuoca a domicilio
  • Incontri golosi
  • Un buon bicchiere di vino
  • Visita la mia pagina Facebook
  • iscritta Federazione Italiana Cuochi
  • Expo 2015

<

Crostata di coste e nocciole In evidenza

Valuta questo articolo
(0 Voti)

Ottima soluzione questa torta rustica: molta verdura, pochi grassi e con le nocciole che la rendono golosa e irresistibile!
 
Tempo di realizzazione: 30 minuti più 40 di cottura

Rustica di coste e noccioleIngredienti per 6 persone
 200 gr di pasta sfoglia
 600 gr di bietole costa
 250 gr di besciamella
 uova intere
 1 tuorlo
 100 gr di gruyère grattugiato
 50 gr di grana padano grattugiato
 50 gr di nocciole tostate
 1 mazzetto di timo
 Sale e pepe






Pulite le bietole separando le coste dalle foglie. Sbollentate le coste in acqua salata bollente per 5 minuti. Tritate le foglie e fatele appassire in un tegame con la sola acqua rimasta aderente dal lavaggio.

 Mettete la besciamella nel frullatore con le uova intere, il grana, le foglie di bietola ben strizzate, il timo, sale e pepe; frullate per qualche istante e poi aggiungete il gruyére e parte della nocciole grossolanamente tritate (tenetene da parte una decina intere per la decorazione) mescolate bene per amalgamare.
 Accendete il forno a 200° statico, 180° ventilato.
 Stendete la pasta e foderate uno stampo di 24 cm di dm rivestito con carta forno bagnata e strizzata; versate il frullato di bietole, sistemateci sopra le coste tagliate a bastoncini a formare una griglia, ripiegate verso il centro il bordo di sfoglia, spennellate con il tuorlo d'uovo sbattuto e infornate per 30/35 minuti.