• Le mie ricette
  • Voglia di dieta: consigli ed esperti
  • UTensILI IN CUCINA
  • Consigli utili
  • Cuoca a domicilio
  • Incontri golosi
  • Un buon bicchiere di vino
  • Visita la mia pagina Facebook
  • iscritta Federazione Italiana Cuochi
  • Expo 2015

<

Amor di polenta In evidenza

Valuta questo articolo
(0 Voti)

Chissà perché ogni tanto mi dimentico di quanto è buono questo dolce!
Semplice sia nella realizzazione che negli ingredienti, è un vero confort food. Bisognerebbe sempre averne uno in credenza, soprattutto nelle stagioni fredde, per poterlo offrire agli amici e ai familiari o magari per goderselo da soli con una tazza di cioccolata calda!

Tempo di realizzazione: 20 minuti più 40 di cottura

1amor_di_polenta_020_2Ingredienti per 8 persone
100 gr di burro
2 uova
20 gr di zucchero a velo
100 gr di zucchero
80 gr di farina gialla Fioretto
100 gr di farina bianca 00
½ bustina di lievito per dolci
60 gr di mandorle
1 cucchiaino di miele
1 fialetta essenza al rum
1 fialetta di essenza alla vaniglia

 

 

 

Accendete il forno a 180°, 160° ventilato.
Tritate nel mixer le mandorle con lo zucchero a velo. Unite le farine e il lievito e fate andare il mixer finché le polveri saranno ben amalgamate.
Sciogliete il burro in un pentolino a bagnomaria.
In una ciotola unite i resto dello zucchero, le uova, il burro sciolto, il miele e le essenze di rum e vaniglia, mescolate con il frullatore elettrico o a mano finché gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Unite le farine e battete ancora con il frullatore finché avrete ottenuto una crema omogenea.
Imburrate una forma da Amor di Polenta (va benissimo anche la forma da plum-cake) versate il composto cremoso e infornate per 40 minuti.
Trascorso questo tempo sformate il dolce, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite. Ottimo freddo.